N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 159° Aprile 2024 Anno XIV°  

A Firenze il pesce è all’Angolo del mare

L’ANGOLO DEL MARE
A Firenze un “angolo” di sintesi della cucina di casa mia
 
 

 

A Firenze il pesce è all’Angolo del mare

 A Firenze il pesce è all’Angolo del mare, Mirco Pardini in cucina e Carmelo Angelini pugliese ci raccontano una bella storia, dove “piccolo è bello”.

Appena entri, sulla parete, l’immagine di una grande barca di specchi che racconta il mare e  la ricerca di stimoli dei titolari, Mirco e Carmelo, che va dai colori armoniosi come sono gli occhi di una donna innamorata, ai sapori fatti da contrasti leggeri e da diverse consistenze del locale che sembra una boutique, armoniosa  come la calda accoglienza che ti è riservata, calda e familiare come sono i piatti e i sapori di questo  ristorante di pesce, dove si rincorrono le tonalità chiare dei tavoli,  i muri chiari della vecchia Firenze, le proposte dello chef Mirco Pardini, che dirige i fuochi di questa boutique del gusto, dove si parte da una carta raffinata e rispettosa per arrivare ad un finale emozionante e non invadente che richiama il sorso di un vino fantastico.

“Il mare è il mio elemento, la sintesi della mia cucina”, mi dice lo chef Mirco Pardini di origine Massese “ sono innamorato del mio mare, della mia Versilia, mi tuffo letteralmente con la fantasia nelle ceste di pesce che mi arriva la mattina, appena pescato, mentre cucino io vedo l’argento dei pesci guizzanti nel il mare azzurro, vele tese verso il sole delle barche, sogni di evasioni per paesi lontani, sogni legati al mare,  una vita cadenzata dal movimento delle onde, una ninna nanna inesorabile, dolce, ripetuta senza tempo, dove, nelle notti d’estate si ascolta  il fascino del silenzio, sognando  velieri che raccontano fughe e romanzi d’ amore e  d’avventura, vele imponenti, fragili come farfalle, storie di marinai, storie di uomini”.

L’Angolo del Pesce, a Firenze, è decisamente un number one per la cucina, una grande vetrina piena di pesce freschissimo è il biglietto da visita all’entrata, ricette che sono la sintesi di tante ricerche, conoscenza degli ingredienti e lo studio di tecniche in evoluzione, per il pesce freschissimo dei piatti dello chef  che sono la testimonianza di come la cucina, interpretata con fantasia, possa trasformare i piatti della tradizione in una interpretazione  del piatto, fatto di colori in armonia dove si legge il mare, che ha  un suo linguaggio per una cucina basata sulla materia prima, tanta attenzione al contemporaneo ma l’occhio ben fermo alla storia, per non farsi fagocitare da quelle tendenze destinate a diventare moda per poi venire abbandonate di lì a poco, piatti che parlano un linguaggio, dove si trovano attente cotture e accostamenti rigorosi mirati alla valorizzazione di ogni ingrediente, e dove il “rispetto” per la natura diventa fondamento di ogni proposta, lo stesso rispetto che da sempre è sempre rivolto ad ogni cliente che varca la soglia di questo locale delizioso. 

Scegliere cosa mangiare è un’ardua impresa perchè ogni piatto ha qualcosa di originale e sorprendente. Dagli assaggi di antipasti di mare crudi e cotti, la tagliata di tonno scottato con verdure alla soia, le crocchette di gamberi,  i gamberi e fagioli, il carpaccio di baccalà con cipolline marinate, i paccheri ai frutti di mare, le linguine con calamaretti e salvia, il baccalà con cavolo nero e pomodorini al forno, la regale Catalana di crostacei con verdure in pinzimonio, il fritto misto con verdure, il Tarte Tatin di mele, ed infine il maestoso pesce al sale con verdure e maionese “fatta in casa” al momento.

Le combinazioni mai scontate, la scelta è quella della semplicità e quindi soprattutto crudo, sotto forma di tartare, carpacci e frutti di mare. Le altre voci del menù sono poi esplicate in antipasti sfiziosi come le crocchette di gamberi, crostini assortiti. Pochi piatti al giorno ma inimitabili nel gusto. Ed infine la cantina...... i padroni di casa prestano una grande attenzione alle etichette, una passione vera che fa dell’ospitalità un mix di sensazioni,  atmosfere, filosofia di vita, ma principalmente  un talento innato per trasformare antichi sapori in nuove e voluttuose emozioni.

 

L'ANGOLO DEL MARE - Viale Edmondo de Amicis 1/R - Firenze, 50137

chiuso domenica tutto il giorno e lunedì a pranzo

Per Info e prenotazioni: Tel: +39 055 626 6019

info@langolodelmare.com

 

Pubblicato: 08/03/2023
Share:


Ultime interviste