N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 161° Giugno 2024 Anno XIV°  

IL GIRO DEL MONDO DELLA MODA, FASHION VIBES, Milano 22/09/23

 

IL GIRO DEL MONDO DELLA MODA, FASHION VIBES, Milano 22/09/23

Showroom dalle ore 12.00 alle ore 18.00

Sfilate dalle ore 18.00

Palazzina Appiani, Viale Giorgio Byron, 2

Da sempre la Settimana della Moda a Milano è l’appuntamento con la moda che non ti aspetti: e infatti sul catwalk sfilano nomi di grandi brand insieme a nomi di brand emergenti, collezioni tradizionali e quelle che rompono con la tradizione. Le collezioni SS 2023/2024 puntano tutto su ensemble e tendenze innovative e all’avanguardia, da un lato sulla scia di un’estetica sexy e graffiante, dall’altro un look più femminile e bon ton, non senza  riferimenti al passato e influenze culturali citate dai designer provenienti da tutto il mondo.

Il  22 settembre Fashion Vibes presenta, dalle ore 12.00 alle ore 18.00, alla Palazzina Appiani, Viale Giorgio Byron, 2,  uno Show Room che vede la presenza fissa del Brand URBE OPTIC che racconta lo stile degli occhiali per le nuove generazioni. ed infine, dalle ore 18.00 si accendono le luci sulle sfilate delle collezioni SS 2023/2024, un vero giro del mondo, fatto da pennellate di colori, stili e culture diverse.

 

Il  22 SETTEMBRE  alle ore 18:00 sfileranno le collezioni dei designers: 

 

NAALA MAR tema principale: lusso, eleganza, esclusività. Dagli splendidi abiti da sera all’elegante bridal collection, il Brand realizza le proprie creazioni in edizione limitata dando alle clienti la sicurezza di sentirsi speciali e uniche. Outfit caratterizzati da tagli e dettagli, linee geometriche e flash di colori intensi e sgargianti danno un allure particolare mentre gli abiti da sposa, dai volumi e dalle texture importanti, sono accarezzati da nuvole di tulle e illuminati da applicazioni in paillettes e cristalli, impreziositi da forme floreali tridimensionali di tessuto.

Il Brand australiano ROVEL collezione disegnata da Rovel Hagos,  designer e fondatore del marchio, è il risultato della ricerca di un’eleganza monocromatica, caratterizzata da una squisita miscela dei toni del nero, bianco e grigio, un'accattivante esperienza di moda visivamente potente e intellettualmente stimolante. Le forme voluminose, gli orli asimmetrici, i tagli angolari e i drappeggi inaspettati creano uno squilibrio intenzionale ma armonico assicurando fascino e modernità alla collezione.

HAIFA G. Un fantastico viaggio attraverso 3 continenti nel colorato mondo della designer Haifa Ghodhbane ispirato dal viaggio personale della designer in Africa – sua terra madre – Europa – dove ha trascorso la sua prima infanzia – e Medio Oriente – sua attuale casa, dove il marchio si è evoluto da uno stile bohémien a un'estetica più sofisticata combinando riferimenti tradizionali a varie culture con stili contemporanei e senza tempo. Il marchio invita tutti ad abbracciare il multiculturalismo e promuovere un senso di unità tra le persone. La collezione Primavera Estate 2024 di HAIFA G., “Fusion”, l’etnia rivisitata in una linea moderna, prodotta da artigiani di tutto il mondo, cattura la vivacità africana attraverso toni accesi e motivi leopardati ai quali saranno abbinati gioielli c di talentuosi artigiani di gioielli africani e indiani per abbellire ulteriormente le creazioni del marchio. "Fusion" vuole essere il modo per conoscere le tradizioni e ricordare che la bellezza si trova sempre nell'unificazione di diversi riferimenti culturali attraverso l'integrazione armoniosa di colori, tessuti, motivi e silhouette contrastanti.

Dal Cile a Milano LIVERTA by MARIA PIA CORNEJO, la famosa designer cilena, che presenta la collezione “Liverta” costituita da 14 abiti da donna, realizzati con materiali forniti dagli artigiani della Regione del Maule in Cile, dalle texture sperimentali. Il concept del marchio ruota attorno all’idea di "Libertà", abbracciando il rispetto per le visioni del singolo, enfatizzando al contempo la responsabilità di ognuno verso sé stessi, gli altri e l'ambiente dando grande importanza alla sostenibilità, promuovendo la trasformazione dei capi delle collezioni precedenti per creare nuovi pezzi ed evitare lo spreco. Questa proposta innovativa e concettuale è stata sviluppata da un gruppo di esperti e giovani visionari, sotto la meticolosa direzione di María Pía Cornejo affiancata dalle designer Beatriz Torres e Sofia Hodges che hanno apportanto la loro abilità e competenza professionale.

SPARKLE by KAREN CHAN. “Nessuna regola, nessun confine” la filosofia di SPARKLE è "La bellezza non conosce confini". Una linea dove L'Oriente incontra l'Occidente per un mix di estetica orientale e occidentale, trasformando i tradizionali cheongsam e tangzhuang in una couture colorata e individualistica che unisce l'Oriente all'Occidente con un tocco giocoso, retrò e funky. Ogni pezzo SPARKLE è come un’opera d'arte in movimento, un dipinto gioioso e colorato da indossare per raccontare una storia sul passato e sulla cultura di Hong Kong.

 

 

Pubblicato: 12/08/2023
Share:


Ultime interviste