N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 157° Febbraio 2024 Anno XIV° Salvo accordi scritti, le collaborazioni con RomaMeeting.it, sono a titolo gratuito e non retribuite.  

DISCO ESTATE OLTREMARE, IL FESTIVAL ROCK TORNA il 28/1 EL PASO LATINA

DISCO ESTATE OLTREMARE, IL FESTIVAL ROCK  TORNA il 28/1 EL PASO LATINA
Domenica 28 gennaio alle ore 21 ritorna DISCO ESTATE OLTREMARE per una seconda tappa sul palco del noto locale El Paso a Latina, diretto da Anna Sambucci.
 
Il Festival ideato dal cantautore e organizzatore Tony Riggi con una grande esperienza musicale, vedrà sfidarsi le due band Dusty Eyes e Le Morrigan's. La serata sarà presentata da Angelo Martini, musicista conduttore di Numeri Uno su Rai 2, alla presenza di una giuria di professionisti che decreterà la band vincitrice di tappa che passerà alla fase successiva, mentre la seconda potrà essere ripescata.
 
La prima tappa realizzata qualche mese fà, è stata vinta dalla band di talento Mazy Opera di Brescia. Radio Italia anni 60 Roma e Lazio Tv Canale 81, saranno i media di tutto il festival.
 
Le prime 4 band finaliste entreranno nella finale del noto concorso "Fuoriclasse Talent" organizzato da Ivano Trau, e il finalista assoluto vince la produzione al Bloom recoding Studio, rinomato studio dove hanno lavorato grandi della musica internazionale da Alan Parson a Zucchero.
 
Partener del Festival è il programma LINGUAGGIO M tra Musica e Mistero marcato anni '80 dove verranno presentate e promozionate le Band, in onda dal 23 gennaio alle ore 22 su Lazio TV Canale81 il programma di Tony Riggi patron del festival e conduttore con le varie repliche il 25 alle 22.00, il 27 alle 15.00 e il 28 alle 12.00. Una rassegna di ricordi e aneddoti anni '80 dai cartoni giapponesi alle serie tv fino ai film ad arrivare ai video arcade games \ platform più importanti che hanno segnato la storia ludica mondiale, con in studio ospiti importanti e molto altro.
 
"Il festival nasce per enfatizzare le band dare spazio agli sconosciuti; - ci racconta con soddisfazione Tony Riggi - tornare alla musica suonata, per essere unione, complicità e colore, perchè soprattutto nelle band il suono deve essere un tutt'uno con l'arte, è dagli altri che arriva il migliore insegnamento. Nella mia lunga carriera di artista ho capito che donare arte è un valore assoluto, che ti viene ridonato ogni volta che senti un artista sul palco che ama quello che suona, è proprio questa la mia mission".
Pubblicato: 20/01/2024
Share:


Ultime interviste