N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 162° Luglio 2024 Anno XIV°  

"Donne d'amore", Campidoglio Sala Protomoteca, giovedì 27 giugno

In Campidoglio XI edizione del premio

Premio Internazionale “DONNE D’AMORE”

per il contrasto alla violenza sulle donne premiati d’eccezione WALTER NUDO e DANIELA POGGI

 

"Donne d'amore", Campidoglio Sala Protomoteca, giovedì 27 giugno

Si è tenuto ieri nella prestigiosa Sala della Protomoteca in Campidoglio, Roma, l’evento “Donne D’Amore – Premio Internazionale dedicato all’Universo Femminile, promosso dall’On. Fabrizio Santori, Consigliere Capitolino e Segretario d’Aula dell’Assemblea Capitolina, e organizzato dall'Associazione Naschira, partner di Barrett International Group di Virginia Barrett, operante da tempo sul territorio Nazionale ed Internazionale in ambito sociale e culturale.

 

Nell’elegante Sala del Campidoglio, l’evento che ha il Patrocinio gratuito della Presidenza dell’Assemblea Capitolina, è stato aperto da un SILENT OPENING a cura di Silvia Criscione, Lifestyle & Colour Coachcon il coinvolgimento di donne di fasce di età diverse che hanno presentato il Volume “DONNE D’AMORE – TESTIMONIANZE E NON SOLO” (Naschira Edizioni), raccolta di opere, biografie, riflessioni e testimonianze dei vincitori del Premio.

Le donne hanno sfilato sulle note del brano originale “L’Essenza di lei”, scritto ed interpretato dal Tenore Maurizio Indelicato, vincitore del Premio Speciale Barrett International Group.

Il Tenore, accompagnato da altre voci liriche maschili e femminili presenti in Sala, a sorpresa, ha intonato a voce libera un messaggio canoro di Auguri di compleanno per Virginia Barrett mentre era sul palco. Al termine del Silent Opening, la fotomodella Ludovica Blasi, vincitrice della Sezione   MODA 2023, ha lanciato un messaggio accorato a tutte le donne contro il body shaming.

 

La Cerimonia di Premiazione è stata ufficialmente aperta dai saluti istituzionali dell’On. Fabrizio Santori.

 

Ospiti e premiati d’eccezione: l’attore Walter Nudo che ha emozionato il pubblico con una riflessione sull’importanza della ricerca profonda di sé per arrivare alla corresponsione amorevole tra uomo e donna, fondata sulla reciprocità, l’attrice Daniela Poggi in scena con un lavoro teatrale dedicato alla madre di un femminicida. il M° Vince Tempera e il M° Lino Patruno.

 

In rappresentanza del Sig. Questore di Roma il Dott. Carmine Belfiore, è intervenuto il Dr Francesco Panetta (Primo Dirigente della Polizia di Stato e Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Roma), accompagnato dalla Dott.ssa Angela Di Salvo (Commissario Capo della Polizia di Stato Divisione Anticrimine della Questura di Roma ). A entrambi sono stati consegnati Riconoscimenti “Per l'impegno profuso nel contrasto ad ogni forma di violenza contro le Donne".

L’On. Martina Semenzato (Presidente Commissione Parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere), in qualità di già Premiata come prima firmataria della PDL per l’ Istituzione della Giornata nazionale contro la denigrazione dell’aspetto fisico delle persone, ha consegnato il Premio a Walter Nudo, personaggio pubblico maschile impegnato nel contrasto ad ogni forma di violenza; Don Gnana Prakash Marlapati (Vice Parroco della Parrocchia di San Giustino Martire in Roma) ha aperto l’evento con una benedizione e ha presentato il Progetto solidale “UNA CITTADELLA PER LA VITA” per la realizzazione di una Cittadella Sanitario Culturale nel Villaggio di Thakkellapadu in India in collaborazione con l’Associazione Naschira, partner di Barrett International Group. Nel mese di febbraio è stato inaugurato un impianto di potabilizzazione dell’acqua di fondamentale importanza per l’intera comunità e utile alla prossima edificazione di un Ospedale per donne e bambini in memoria del Dott. Cesare Santi, volontario in India e scomparso nel 2017, prima dell’inizio delle attività.

 

L’On. Santori ha consegnato una medaglia della Camera dei Deputati all’Istituto “A. Ferrari” di Maranello, che ha inaugurato di recente una PANCHINA ROSSA nell’area cortiliva dell’Istituto, interamente progettata e realizzata dagli allievi, contro ogni forma di violenza.

 

I vincitori del Premio Internazionale “Donne d’Amore” 2023 per le Sezioni Artistiche sono stati scelti, tramite selezione online, da una Giuria così composta:

M° Vince Tempera (Presidente Sezioni Musica, Canto e Videoclip); M° Enrico Bernard (Presidente Giuria Poesia, Testi di Canzoni, Letteratura, Teatro); Daniela Mariotti (Presidente Sezioni Make Up & Hairstyling); Vilma Giombini (vedova del Fotografo “Luigi Giordani “al quale è dedicato il Premio della Sezione Fotografia) e Maurizio Romani (Presidente Sezione Fotografia); Roberta Bartolini (Presidente Sezione Cinema e vedova del noto montatore “Raimondo Crociani”a cui è dedicato il Premio della Sezione Cinema Miglior montaggio); M° Cristina Masiero (Presidente Sezione Arte)M° Lucia Fiore (Presidente Sezione Danza)Giusy Porru (Presidente Sezione Moda)

 

Sono stati, poi, assegnati riconoscimenti speciali a donne che hanno trovato il coraggio di raccontare le proprie esperienze di vita e a quanti portano il proprio contributo alla conoscenza e valorizzazione dell’universo femminile in vari settori.

 

Sezione Musica: Premio Speciale in memoria di Luigi Tenco, ritirato da Michele Piacentini in rappresentanza della famiglia Tenco, “Per aver valorizzato in modo pionieristico la figura femminile, attraverso i suoi indimenticabili brani, in un contesto storico in cui la donna era giudicata interessata solo a questioni futili e a problematiche sentimentali”. Piacentini nel ringraziare ha letto un messaggio della famiglia Tenco “Ci fa immensamente piacere sapere che l’organizzazione del Premio Donne d’Amore abbia pensato a Luigi e lo abbia ricordato per la sua sensibile attenzione verso il mondo femminile; Premio Speciale al M° Vince Tempera, in ricordo di Susanna Parigi, recentemente scomparsa, interprete del brano “DONNE D’AMORE”, composto, arrangiato e prodotto dal Maestro Tempera; M° Lino Patruno, per la passione nella diffusione della Musica Jazz e per aver valorizzato il Talento di numerose Cantanti e Musiciste Jazz;  M° Patrizia Barrilà (Musicista – Compositrice - Direttrice d’Orchestra – Imprenditrice); M° Francesco Verdinelli (Musicista e Compositore di colonne sonore teatrali e cinematografiche dedicate alle donne); Sezione Medicina: Dott.ssa Debora Fontana (Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico Familiare); Sezione Politica: On. Simona Loizzo (Parlamentare della Repubblica, Fondatrice dell’Intergruppo Parlamentare “Nuove Frontiere nelle Terapie per i tumori femminili”); Sezione Giornalismo: Dott.ssa Pina Traini (Giornalista Sala Stampa del Vaticano); Sezione ComunicazioneNick De Vincenzo e Silvana Di Flavio (Giornalisti e Conduttori Televisivi ICI Television Canada); Carla Miro (Presidente Radio LDR per il Sociale); Sezione Imprenditoria: Dott.ssa Azar Mehrdadi Anbardan (International Public Relations Manager); Prof.ssa Franca Katia Ranieri (Docente e Ricercatrice Universitaria); Ing. Michele Petrucci (Consulente Direzione e Advisor d’Impresa); Sezione Sport: Dott. Giuseppe Palma (Vice Presidente Nazionale  E.S.S.E. - Ente Sportivo Sociale Europeo) ;  Sezione Enti Pubblici: Istituto “A. FERRARI” di Maranello (MO)Sezione Enti Privati Dott.ssa Angelica Loredana Anton (Presidente Fondazione “AREA CULTURA” Roma); Premio Speciale in memoria dell’Avv. Gianluca Rubino (Presidente Rotary Club “San Giovanni Rotondo” anno 2021/2022) ; Sezione Aziende: GUARINO NATURAL GARDEN; Premio Speciale Sezione Make Up : Carmen Spartà (Make up Artist)che ha commosso il pubblico con il racconto della sua lotta contro il cancro; Premio Speciale Sezione Arte : M° Angiolina Marchese (Artista e Curatrice di Eventi Espositivi); Premio Speciale Sezione Poesia : Wilson Sudhakar Thullimalli (Poeta Internazionale autore di Poemi contro la violenza sulle donne)

 

Per il piacere dei presenti, le premiazioni sono state intervallate da Quadri Moda curati dalla Fashion Designer GIUSY PORRU Brand ECLETTICA.

 

C’è stata anche una sfilata di capi in seta indiana realizzati dalle donne della Scuola di Sartoria del Villaggio di Thakkellapadu in India.

 

L’azienda Guarino Natural Garden ha omaggiato i premiati delle Sezioni Speciali con prodotti biologici di propria produzione.

 

L’obiettivo della manifestazione, che ogni anno raccoglie notevoli consensi, è di suggerire una riflessione su ciò che accade intorno a noi, ma soprattutto di cercare soluzioni attraverso il confronto fra Istituzioni pubbliche ed Enti privati per divenire veicolo di crescita e cambiamenti.

 

Direzione Artistica, Regia e Conduzione: Virginia Barrett

Pubblicato: 29/06/2024
Share:


Ultime interviste