N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 161° Giugno 2024 Anno XIV°  

ELISA CAPONETTI: Mia riflessione sui selfie

ELISA CAPONETTI: Mia riflessione sui selfie

La vera trasgressione oggi sembra ritrovarsi in chi riesce a condurre una vita normale e risoluta o in chi coltiva relazioni solide e durature nel tempo, o ancora, in chi evita ostentazione e comportamenti finalizzati al solo e puro esibizionismo.

Viviamo purtroppo in un’epoca contraddistinta dal trionfo dell'ego dove prevale una totale distorsione dell’esperienza soggettiva. Un mondo dell’apparire in cui non vi è rispetto più per niente e per nessuno (ne è triste esempio la ricerca di un selfie con Maria De Filippi alla camera ardente di Maurizio Costanzo).

 

Il mondo sembra essere in preda ad un esibizionismo incontenibile con agiti compulsivi volti alla ricerca di conferme e like, espressione di un egocentrismo volto a colmare un profondo vuoto d’identità. Siamo la società dell’apparire e dei non rapporti, delle esistenze in solitudine.

 

info@danielalombardi.it

Pubblicato: 02/03/2023
Share:


Ultime interviste