N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 157° Febbraio 2024 Anno XIV° Salvo accordi scritti, le collaborazioni con RomaMeeting.it, sono a titolo gratuito e non retribuite.  

Week-end bollente davvero a Roma con Love Lab

Tutto è pronto per Love Lab, la prima rassegna erotico-social-cultural organizzata nella Città Eterna da Flavio Koea,

DA VENERDì 5 A DOMENICA 7 LUGLIO 2013

APERTO DALLE 16 ALLE 3 DEL MATTINO

PRESSO PALACAVICCHI VIA R. B. BANDINELLI, 130

ROMA (CIAMPINO) USCITA GRA 21-22 (TRA APPIA E TUSCOLANA)

Week-end bollente davvero a Roma con Love Lab

Il dado è tratto. E’ in arrivo un week-end bollente davvero. Tutto è pronto per Love Lab, la prima rassegna erotico-social-cultural organizzata nella Città Eterna da Flavio Koea, dove si toccheranno temi importanti e delicati come la violenza sulle donne, l’omofobia e la sessualità dei disabili. Il grande circo di Love Lab sarà in scena dal 5 al 7 luglio al Palacavicchi di via Bandinelli a Roma. Ma lei, la diavolita Sara Tommasi, neo reginetta dell’hard in chiave comica, ci sarà o non ci sarà? La sua presenza è prevista nella serata di sabato 6 luglio, con una performance (vestita) che lascerà tutti di stucco. Ma sulla presenza di Sara, visto il suo caratterino volubile, non c’è ancora certezza, nonostante sia in pieno tenero flirt proprio con il patron della kermesse Flavio Koea. Certo è che lei è una delle guest star più attese, anche perché attraverso video pubblicati sulla sua bacheca Facebook ha lanciato sfide a Rocco Siffredi (“Ti aspetto, vieni a conoscermi, devi essere mio sennò sarai un perdente per tutta la vita”) e alla madrina della kermesse, la giovane porno-filosofa Valentina Nappi, già abbastanza irritata al pensiero di vedersi rubare la scena da quel ciclone della Tommasi. Tra le due non corre buon sangue: se le sono già mandate a dire a mezzo stampa. Provocazioni femminili e rivalità a parte, Love Lab, comunque, non è la solita fiera erotica per guardonima un vero e proprio  evento socio-culturale e di costume da non perdere:  infatti ha ricevuto  il Patrocinio del Comune di Roma Capitale, fatto storico  per una manifestazione con argomenti legati alla sessualità, all’eros e alla trasgressione in maniera  legale   e positiva . Questo sta a dimostrare che piano piano anche in  Italiaqualcosa sta  cambiando  nella  mentalità  e nei costumi delle Istituzioni. Due le sale del Palacavicchi a disposizione: il Padiglione Bianco adatto a tutti e dedicato agli eventi culturali, e il Padiglione rosso, la hot zone dove nei 3 giorni si esibiranno sul palco con i loro show per adulti oltre 100 tra le più note sexystar e pornostar, presentate dal simpatico “Ranocchio” Claudio Arciola sotto la direzione artistica di Kristine Klaus. I loro nomi? Lucya Lee, Valentine Demy, Ilary de Blasi, Asia D’Argento, Marina Mantero, Beatrice Pantera, Rebecca Tomei, Caroline de Jaie, Barbara Gandalf, Michelle Ferrari e Giada DaVinci, Sabine Taylor, Melany Moore, Sexy Luna, Lisa Torrisi, Lady Angela, Franca Kodi, Monella, Rebecca Bambola Ferrari, Sonia Rey, Pamela Diamond, Mila Ramos, Angelica Jangle, Noemi Blonde, Lara De Santis, Symba la sexy pittrice, Aida Dark, Eva Ferrari, India, Alessia la bergamasca. Nel padiglione bianco, ad inaugurare la kermesse, alle 22,30 di venerdì 5 luglio saranno i mitici Cugini di Campagna con il meglio delle loro hit, che si esibiranno per sostenere la lotta all’omofobia con la complicità della pornostar Loredana Bontempi e di Davide Gramiccioli, Premio Amnesty International Contro la Pedofilia. Seguirà un concerto scatenato di Dr. Felix del Chiambretti Night. Ma il Salone dell’Erotismo aprirà i battenti alle 17 con il vernissage inaugurale della mostra “Il proibito nella storia dell’arte, il pornoerotismo attraverso poesia e immagini”, cui seguirà  il docu-film: “Dai primi del ‘900 ai nostri giorni”, idea e regia di Oreste Albarano, montaggio e aiuto regia Raffaele Manco. Oreste Albarano, architetto dei Beni Culturali, parlerà più tardi anche della Letteratura Erotica Napoletana. Alle 18,30, sempre nel padiglione bianco, dibattito sul tema “Gli stereotipi culturali che perpetuano la violenza verso le donne” con la dott.ssa Chiara Camerani e il prof. Igor Colucci. Che il giorno dopo, sabato 6 luglio, modererà anche la conferenza-dibattito  “Assistenza sessuale ai disabili. E’ una scelta”, con Maximiliano Ulivieri e Deborah De Angelis di “Love Givers”. Ma non finisce qui. Alle 21, dopo la musica dal vivo di One Eyes jack, presentazione del disco “Love Reign” di Emy Lee e subito dopo omaggio al maestro Franco Califano di Roberto Bernardi, che ripercorrerà attraverso i brani più celebri del Califfo la sua grande carriera. Durante le tre giornate della fiera nel padiglione bianco, numerose band come i Mantic si alterneranno sul palco, inoltre spettacoli di cabaret e micromagia con il Mago Alivernini (sabato), sarà presente l'angolo esoterico con il mago Mysteryo e la cartomante sensitiva Sonia Galbiati. Grande attesa per il talk show “Porca a Porca”, con ospiti dello spettacolo, del giornalismo e dell’hard.


Domenica 7 luglio i riflettori saranno tutti alle 17,30 per il re del porno, il regista Lasse Braun che presenterà i suoi libri editi da Golena Malatempora insieme a Maya Checchi. Alle 18,30, sarà Franco Grillini, presidente di Gaynet, a salire sul palco per parlare di “Omofobia e Sessuofobia nelle stanze segrete italiane e Vaticane”, scottante argomento di grande attualità. Parteciperanno Andrea Maccarone del Circolo Mario Mieli, Filippo Riniolo e Andrea Tornese, l’ex gieffina Syria De Fazio e la pornostar Giada DaVinci. Moderatore: Yuri Guayana dell’Associazione Certi Diritti. Alle 21,30, dopo la musica live di Vivian Dark Angel, farà il suo ingresso trionfale Eva Henger che insieme all’ex pornostar Francesco Malcom presenterà il libro dell’ex segretaria storica di Riccardo Schicchi, Debora Attanasio, “Non dite a mia mamma che faccio la segretaria”. Il gran finale è affidato alle coloratissime Drag Queen del locale romano “Gloss” di Rolando Rubeo capitanate da Henry Pass. Insomma, ce n’è per tutti i gusti per esplorare il mondo dell’eros a 360 gradi. Roma si prepara a un weekend davvero bollente. Impossibile non esserci!

Pubblicato: 03/07/2013
Share:


Ultime interviste