N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 157° Febbraio 2024 Anno XIV° Salvo accordi scritti, le collaborazioni con RomaMeeting.it, sono a titolo gratuito e non retribuite.  

ROGHI TOSSICI, SANTORI-CORSI: “MARINO COSTRINGERA’ ROMANI A MASCHERE ANTIGAS”

ROGHI TOSSICI, SANTORI-CORSI: “MARINO COSTRINGERA’ ROMANI A MASCHERE ANTIGAS”

 “I roghi che si stanno susseguendo in queste ore tra Via Salviati e Via di Salone si aggiungono a quelli che quotidianamente si respirano negli altri quadranti della città, da Palmiro Togliatti alla Montagnola, dalla Magliana fino ad Acilia. L’inerzia dell’Amministrazione comunale è evidente e appare ogni giorno sempre più grave, non vorremmo che Marino costringesse tutti i romani a dormire con maschere antigas”, così in una nota Augusto Santori ed Emiliano Corsi del Comitato DifendiAMO ROMA.

“Dopo l'ennesimo rogo in via di Salone tutta l'area di Roma Est è alla mercé di fumi tossici e illegalità, ma è l’intera città che si sta avvelenando e le conseguenze sulla salute dei cittadini romani restano imprevedibili. E’ inutile prevedere pedonalizzazioni e campagne di sensibilizzazione ambientale, se poi viene disapplicata la norma sulla Terra dei Fuochi, la stessa che speravamo potesse mettere fine a un fenomeno che va avanti da troppi anni. Il Prefetto prenda in mano la situazione e provveda a mettere fine a quello che è un circuito economico sulle spalle della salute dei romani e ad atti indegni di persone che con questi comportamenti illegali sembrerebbero ogni giorno voler sfregiare la dignità e la salute dei residenti”, concludono Santori e Corsi.

Roma, 23 Ottobre 2014

Pubblicato: 24/10/2014
Share:


Ultime interviste