N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 115° Agosto 2020 Anno X°

"Show Moda" - Roma all' Auditorium del Massimo

"Show Moda" - Roma  all' Auditorium del Massimo
Grande successo domenica 6 maggio, all' Auditorium del Massimo via Massimiliano Massimo, 1, per il grande Evento "Show Moda" organizzato dalla Conf.i.p.e (Confederazione italiana Parrucchieri – Estetiste), con il contributo della Regione Lazio. La manifestazione, condotta brillantemente dal bravo Enzo Calabrese, è stata introdotta dalla Compagnia Italiana Hairdresser vincitrice dell' “Alternative Hair Show" di Londra. La successiva tavola rotonda ha dato spunto a motivi di riflessione e di discussione intorno ai temi dell' abusivismo, dell' apprendistato, della realizzazione di scuole che mirino a preparare formatori professionisti e la proposta di abbassamento della soglia dell' iva al 4% come in Francia. Il compito di mediare con maestria ed in modo piacevole la parola data ai politici, è stato assegnato a Dario Del Buono, che ha avuto risposta alle sue domande dall'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Roma Davide Bordoni, dall ' Assessore alle Attività Produttive della Regione Lazio Pietro Di Paolo e da Andrea Bernaudo vice Presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio. Obbiettivo della Conf . I . P . E è infatti offrire un punto di riferimento che sappia interpretare i bisogni e le esigenze specifiche degli operatori e delle aziende aiutandoli a realizzare i loro progetti ed a valorizzare i propri risparmi al fine di stimolare la ripresa del settore offrendo vantaggi esclusivi per i Soci come: la rappresentanza sindacale e di categoria, la consulenza fiscale e legale, la ricerca di agevolazioni e contributi, il supporto per la creazione d' impresa, la formazione tecnica ed imprenditoriale e convenzioni con le Assicurazioni e in campo sanitario. L'Associazione, presieduta da Bruno Cialfi, coadiuvata dal Segretario nazionale Giuseppe Carti e con tesoriere Davide Cialfi, nasce come organizzazione nazionale verticale di Categoria per portare avanti le istanze degli acconciatori a tutti i livelli politico – sindacali. Il pomeriggio è proseguito con l'assegnazione delle targhe agli operatori che si sono distinti particolarmente nella loro attività di hair – stylist, nella sezione "Giovani" e "Veterani". I 16 vincitori, tutti del Lazio, sono: per i giovani, Carlo Grassi, Alviero Garnieri, Michele Minchetti, Tamara Ninci e Giancarlo Baldestein; mentre, per i veterani, si sono distinti: Giorgio Nardi, Mario Saccucci, Franco Scarpa, Maurizio Zangheri, Franco Romano, Grazia Ghinelli, Franco Ciuti, Giuseppe Chirico, Michele Quagliero, Alfio Soldati e Rosanna Mingani. La Kermesse si è conclusa con l' attesissimo show del pluripremiato Trevor Sorbie, giunto con 9 bellissime modelle appositamente da Londra sull'immenso palco dell' Auditorium del Massimo, per dare una scenografica dimostrazione dei suoi celebri tagli asimmetrici, che hanno caratterizzato Mia Farrow e Mary Quant e famoso inoltre, per aver curato lo styling di personaggi famosi del calibro di Paul Mc. Cartney. Oggi, non fa più l'acconciatore e, con il sostegno economico del governo londinese si dedica al taglio delle parrucche che utilizzano le donne soggette a chemioterapia .
 
TRA GLI OSPITI INVITATI MOLTI I VOLTI NOTI DEL MONDO DELLO
SPETTACOLO CHE HANNO ARRICCHITO LO SCENARIO DI QUESTO IMMENSO AUDITORIUM CON IL LORO FASCINO, SENZA CONTARE LE 800 PRESENZE GIUNTE DA OGNI PARTE D' ITALIA PER AMMIRARE TREVOR SORBIE: l ' attrce Eleonora Vallone, Adriana Russo, Alex Partexano, Raffaello Balzo, il cantante Tony Santagata e la cantante Alma Manera, il cantante Tony Malco,
l'illusionista Tony Binarelli, Nadia Bengala, Demetra Hampton, il principe Guglielmo Giovannelli Marconi, la conduttrice nota per aver partecipato alla prima edizione del Grande Fratello Roberta Beta CHE HA ANCHE CONSEGNATO, CON LA GRANDE DISINVOLTURA E STILE CHE LE APPARTIENE, UNA TARGA AD UNO DEI PREMIATI PIU' ANZIANI NELL'ATTIVIT'A' .
 E per finire, tutti alla cena esclusiva con piatti rigorosamente d'impronta romanesca per lasciare un ottimo ricordo della nostra Capitale.
Pubblicato: 04/06/2012
Share:


Ultime interviste