N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 98° Marzo 2019 Anno IX°

MINO SFERRA IN "GALERA BLUES", UN GRANDE SUCCESSO, ONE MAN SHOW!

MINO SFERRA IN "GALERA BLUES", UN GRANDE SUCCESSO, ONE MAN SHOW!

Roma 29-11-2018 Roma By Angelo Martini

 

Grande assolo del noto attore e regista dello spettacolo Mino Sferra al Teatro Petrolini di Roma, strapieno di gente! Una storia toccante, attuale "Galera Blues". La scenografia essenziale e di grande effetto, le sbarre metalliche del carcere al cui interno una sagoma nera che simboleggia l'umanità. Le luci sono eccellenti e mettono in risalto la drammaticità del testo. L'attore è  un malato terminale  seduto su una sedia a rotelle. Un monologo straordinariamente interpretato, da brividi! Un'ora e venti ininterrotta di grande recitazione con un crescendo finale struggente! L'attore calca il palco con la grande esperienza che lo contraddistingue, accompagnato dal bravissimo chitarrista Paolo Rainaldi che suona un blues intenso e sconcertante. Un monologo scritto sapientemente da Enza Li Gioi, ispirato da Mario Dumini, noto per il suo grande impegno per rendere il carcere più umano.

Una bellissima  ballad dal titolo "Sogno la mia libertà" dove Mino canta con la voce molto potente, roca e rotta, davvero  da crooner americano con una professione armonica all’Autum live in La minore, che ricorda il grande Charles Aznavour. Un staff giovane di talento l’aiuto regia Lorenzo Sferra suo figlio, alle luci Maurizio Paolini, scenografia Mauro Berti, fonico Carlo Sabelli, press office Sarah Mataloni. Si continua per altri due giorni e due date 19 e 23 Dicembre 2018, sicuramente da vedere per l’eccellente originalità ed essenzialità.

Pubblicato: 29/11/2018
Share:


Ultime interviste