N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 115° Agosto 2020 Anno X°

Civitavecchia: iniziative per l' 8 marzo.

Civitavecchia: iniziative per l' 8 marzo.

Si sono concluse ieri (domenica 11 marzo) con la gita a Vulci le manifestazioni organizzate per l’8 marzo dal Centro Sociale Anna Magnani di Civitavecchia. Ciliegina sulla torta la sfilata di moda svoltasi l’8 marzo. Belle, bellissime, praticamente donne. Con loro le bravissime modelle della Scuola di Portamento di Civitavecchia diretta da Gloria Salipante è arrivata al centro un ventata di gioventù che ha rivitalizzato la serata. Iniziate il 3 marzo con lo psicologo Renato Solinas che ha trattato l’autostima le iniziative del Centro Sociale Anna Magnani sono continuate nei giorni successivi con Anna Maria Ziaco dell’headlab e Anna Maria Sessa che hanno parlato di  pettinature e  della cura dell’immagine. Sandro Di Giovanni, preparatore atletico  dell’Athos Culb ha spiegato come mantenersi in forma, Damiria Delmirani ha parlato della donna nella società. Con Maria Rinaldi invece le donne hanno raccontato le loro esperienze. Infine, l’8 marzo l’apppuntamento con la moda firmato Bloomers. Serena Craba, Federica Incalcaterra, Eleonora Bentivoglio, Eleonora Malserviti, Erika Lupinetti, Anastasia Kizel, Chiara Visciola, Federica Libertucci, Giordana Appetecchi, Gabriela Bodescu hanno portato in passerella la moda notte, il casual, la moda mare e i capi eleganti di Sari. Il defilé ha regalato una sferzata di energia dai colori della natura, il romanticismo e la preziosità degli intarsi di pizzo e paillettes, degli abiti eleganti tempestati di swaroski, dei costumi dai toni pastellati alle fantasie animalier. Tutto per sottolineare la femminilità e la personalità della donna.

'Perché se è vero – ha commentato l’insegnante Gloria la Salipante, attrice e modella – se è innegabile che a tutt’oggi alla donna non viene riconosciuto il suo valore, che deve impegnarsi più di un uomo se vuole ottenere dei consensi sul posto di lavoro è altrettanto vero che la donna è espressione di femminilità, che ha il gusto dell’eleganza, l’attenzione e la cura per il suo aspetto fisico e cosa più importante la passione per la cultura della moda>. Così ha chiuso la sfilata avant-garde. 'L’ 8 marzo – ha dichiarato soddisfatto il presidente dell’Anna Magnani Claudio Stefanini - è un momento di riflessione per ricordare le lotte delle donne per vedere riconosciuti i loro diritti. Non intendiamo la festa della donna come un momento di allegria e spensieratezza, ma come un giorno con un significato più profondo'.  Infine ieri le iniziative si sono concluse a Vulci dove hanno visitato la zona archeologica di Vulci accompagnati da Giancarlo Taorchini e il castello. Dove le signore presenti hanno ricevuto un omaggio  e una poesia dedicata a '…a tutte le donne che sanno essere ottime mamme o ottime nonne con i loro straordinari sorrisi …a tutte le donne forti che amano e lavorano con dignità'.

Pubblicato: 06/03/2012
Share:


Ultime interviste