N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 128° Settembre 2021 Anno XI°

“IO SONO GIORGIA” Le Mie Radici, le Mie Idee - Tutto in un libro

 

“IO SONO GIORGIA”  Le Mie Radici, le Mie Idee - Tutto in un libro

by Sabina Fattibene

 

Martedì 20 Luglio, in un giorno caldo ed assolato a nord di Roma,  nelle vicinanze di piazza Giochi Delfici, nella splendida location Profumo Spazio Sensoriale immersa nel verde, alla presenza di  un folto pubblico venuto da diverse parti di Roma e d'intorni, fra i presenti anche ospiti illustri, come il candidato sindaco del centro destra Enrico Michetti, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha presentato il suo libro “Io Sono Giorgia” intervistata da Alessandro Giuli, un libro voluto per portare a conoscenza chi è veramente Giorgia Meloni, la sua storia di vita.

 

Nella serata di presentazione Giorgia Meloni ha dichiarato: "Ho visto troppa gente parlare di me e delle mie idee per non rendermi conto di quanto io e la mia vita siamo in realtà distanti dal racconto che se ne fa. E ho deciso di aprirmi, di raccontare in prima persona in cosa credo, e come sono arrivata fin qui”.

 

Il libro è un racconto della sua famiglia, del suo privato. Giorgia nasce a Roma nord ed a tre anni la famiglia si trasferisce al quartiere popolare della Garbatella dove lei vive l'infanzia e l'adolescenza. Importante il rapporto con la madre ed i nonni, nota dolente il padre che abbandona la famiglia per emigrare nelle Canarie.

 

Giorgia scrive del suo percorso da giovanissima nella militanza politica, iniziato all'età di 15 anni  nel movimento Fronte della Gioventù, l'incontro con Gianfranco Fini e le elezione alla camera con Alleanza Nazionale all'età di 29 anni, quindi nel 2008 diventa Ministro per la gioventù nel governo di Silvio Berlusconi, e nel 2009 viene nominata presidente del movimento politico giovanile del Popolo della libertà.

Nel 2012 presenta  le dimissioni da presidente del movimento giovani del Popolo della Libertà, lascia il partito di Berlusconi per creare un suo partito Fratelli d'Italia.

 

Nel libro spiega i passaggi dal momento che era al Governo della Nazione  come Ministro alle dimissioni, alla nascita del  partito Fratelli d'Italia, di cui è il presidente con la schiettezza e la chiarezza che la contraddistinguono.  

 

Ha condiviso con tutti  la gioia di essere madre della piccola Ginevra e la sua storia d'amore con Andrea Giambruno sempre al suo fianco. Ha affrontato i temi della maternità, della Fede e dell'identità.

 

Il libro, Edizioni Rizzoli, è un racconto fatto con il cuore, infatti alla presentazione  del Libro ha dichiarato che tutto parte prima dal cuore e poi arrivare alla testa, e questo  rivela un animo sensibile e passionale.

 

Il racconto è scandito dal tormentone, nato per essere ironico, diventato un manifesto d'identità:

 “Sono Giorgia -  Sono una donna -  Sono una madre  - Sono cristiana”

 

Il libro ha grande successo ed è diventato un bestseller, arrivato ad 11 ristampe, perchè c'è dentro la Forza, la Tenacia, il Coraggio di una donna che va avanti, che crede nei suoi ideali e, passo dopo passo, ha conquistato la credibilità degli italiani, proprio mentre altri partiti l'anno persa. Il suo successo è meritato. 

 

 

Pubblicato: 22/07/2021
Share:


Ultime interviste