N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 98° Marzo 2019 Anno IX°

SUL PODIO ORA O MAI PIU’ 2019 PAOLO VALLESI JESSICA MORLACCHI SILVIA SALEMI

 By Angelo Martini

Milano 2 Febbraio 2019. Paolo Vallesi vince la seconda edizione di Ora o mai più 2019, sul podio con Jessica Morlacchi e Silvia Salemi, meglio di così !!

SUL PODIO ORA O MAI PIU’ 2019 PAOLO VALLESI JESSICA MORLACCHI SILVIA SALEMI

 

 

 

 

 

Un testa a testa al fotofinish tra i tre fuoriclasse per tutta la durata del programma, i più meritevoli favoriti sia dalla giuria, che dal pubblico a casa, e dagli autori che dall’orchestra, un tris d’assi di cantati italiani top-pop, tre amici belli e carismatici che puntata dopo puntata hanno conquistato tutti, da farci dire : “Ma è già finita!!” Altre due puntate le avremmo gradite. Paolo Vallesi primo classificato che con emozione doppia, divide il palco con il figlio, sembra suo gemello, bissando l’inedito “Ritrovarsi ancora, dal ritornello accattivante ciclico, ringraziando la sua coach Ornella Vanoni strepitosa, come tutti i partecipanti del format, che la Rai sta vendendo con soddisfazione in tutto il mondo. La giovane Jessica Morlacchi cresce sempre di più, puntata dopo puntata, www adesso ci piaci tu, svettando su note altissime, dalla vocalità fonogenica, confermando il suo talento di grande vocalist, ma anche di musicista bassista, come suo padre il musicista Mauro Morlacchi. Canta il bellissimo inedito “Senza ali e senza cielo“ scritto da Red, che diciamolo, non ha sbagliato niente come coach, un canzone ispirata alla sua vita, e adesso con ali nuove può tornare a volare come tutti i cantanti in gara. Silvia Salemi si conferma bravissima cantautrice e scrive un brano molto innovativo “ Era Digitale”, voce piena, tecnica precisissima, si vede il suo lavoro e crescita artistica di questi ultimi anni, colta e bella, il suo viso buca il video, scrive la sua song trovando l’ispirazione dalle parole del Santo Padre Papa Francesco, nel discorso tenuto a Panama ai giovani. Sorpresa di Michele Pecora che sfodera una canzone da grande cantautore “ I Poeti”, facendo alzare il suo punteggio in classifica, arrangiata sapientemente da suo figlio M° Luca Pecora con un testo eccezionale “I sogni non hanno piloti” apprezzato dalla giuria, e un Davide de Marinis, chiarisce a tutti che i tormentoni per l’estate li scrive lui “Um Ha” L’orchestra del bravo M” Leonardo de Amicis, che suona come un disco, si conferma una sicurezza per gli show di Rai, viene continuamente osannata, dai giudici, i Ricchi e Poveri, Fausto Leali, Donatella Rettore, Orietta Berti, che sottolineano l’ascolto eccellente del live. Il giudice Toto Cutugno si compiace, quando menzionano che la sua canzone l’Italiano è tra le prime dieci al mondo italiane più cantata, affermando, che avrebbe scritto con piacere quella inedita per la sua allieva Annalisa Minetti. Donatella Milani porta una canzone che poteva dare sicuramente a Geraldina Trovato e Barbara Cola non ha capito che non siamo in zona musical, ma Ora o mai più è un vero revival del festival di Sanremo al contrario: comincia con i grandi successi, ma termina con gli inediti, dove tutti i cantanti devono fare i conti con lo slogan più atroce : “Senza canzoni non esistono cantanti”. Ma si deve baciare il cielo, perché per tutti il programma è una boccata di aria nuova, e per i coach un rinnovamento personale ed eccellente esposizione mediatica. Un grande lavoro di squadra della Rai, con la produzione impeccabile della Ballandi Multimedia, scenografia luminosa e la regia del bravo Stefano Vicario, che con le inquadrature dedicate ai Fan, in special modo i ragazzi arrivati dalla Sicilia per tifare Jessica Morlacchi, e alcuni addirittura dal Belgio, aumenta l’energia e la veridicità del format, che è assolutamente vicino alla musica italiana, alla nostra cultura. Impeccabile ma non assoluta, la conduzione dell’instancabile Amadeus, che alla fine è diventato anche lui un giudice dei giudici, sicuramente una sicurezza per Mamma Rai che porta a casa un risultato positivo per l’auditel. La presenza del grande cantautore Gianni Bella commuove tutto lo studio di Rai 1 in via Mecenate a Milano, con una standing ovation applaudendo “Non si può morire dentro” cantata da Silvia Salemi e Marcella Bella, un capolavoro.

Sempre vicini agli artisti tanti manager e amici tra cui l’esperto professionista Pasquale Mammaro della Star Point Corporation, coadiuvato dall’infaticabile Francesco Vidoni, il musicista e conduttore Angelo Martini, Raffaele Marcucci della Ballandi Produzioni, il M” Stefano Zanchetti, il regista Stefano Stefanelli, Roberta Nenni fashion styles, la manager Ketty Bellon dell’agenzia Magari, la press office Laura Fattore, i manager Danilo Mancuso, Nicodemo Scilanga, il vocal coach Giancarlo Gianise, Ileana Canulli, Antonella Sgherzi della Rai, Laura Ciccarelli dell’Università di Roma Tor Vergata, lo speaker Marco Rimmaudo, mamma Marina e Mauro Morlacchi genitori di Jessica con al seguito il loro bassotto dog Camillo, che dopo sei puntate sicuramente è diventato il dog più intonato d’Italia, allievo della piccola orami grande Jessica Morlacchi nata a soli 13 anni sul palco più ambito del mondo, il Festival di Sanremo che “Ora e sempre di più”, si conferma il papà del giovane nuovo format di Rai 1, che ha vinto la scommessa, avviandosi con successo per il prossimo anno, firmando la terza edizione di “ Ora o mai più 2020”.

 

 

Pubblicato: 07/03/2019
Share:


Ultime interviste