N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 128° Settembre 2021 Anno XI°

"SOSPESA". CLAIRE AUDRIN, dalle strade di Londra al debutto in italiano.

Dalle strade di Londra al debutto in italiano, la cantautrice che suona le cose, vincitrice assoluta di LAZIOSound, è uscita il 25 giugno con il suo primo singolo in italiano  

"SOSPESA". CLAIRE AUDRIN, dalle strade di Londra al debutto in italiano.

by Angelo Martini

Dalle strade di Londra, al palco di Ermal Meta, passando per le condivisioni di Alvaro Soler e la vittoria di LAZIOSound, il 25 Giugno è uscito il primo singolo in italiano di Claire Audrin, vincitrice assoluta del contest organizzato da Regione Lazio “LAZIOSound Scouting 2021”, vincendo il premio della propria categoria “Songwriting Heroes” e il premio assoluto, che finanzierà il suo disco in italiano. Un brano che racconta una e tante storie.

Qui il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=dRVpDUTxTWs 

“Sospesa” racconta tante storie, quelle di tutte le ragazze e ragazzi alla ricerca della libertà, alla ricerca del coraggio di esprimersi e di essere, di cui Claire Audrin canta. È il simbolo di tante storie, che s’immedesimano nella sua voce, come testimonia Spotify, che la inserisce nelle playlist “Equal” e “Scuola Indie”. “Sospesa”, però, racconta soprattutto una storia, quella di Claire Audrin, una ragazza che, da quando ha scoperto la musica come valvola di sfogo a soli 14 anni, non può più farne a meno. Una passione, quella di Claire Audrin, che l’ha portata a sperimentare la musica in tutte le forme. Ricalcando le orme di artisti come i Måneskin ed Ed Sheeran, anche Claire Audrin si esibisce per le strade di Londra, sperimentando nuovi suoni usando oggetti di ogni tipo. Un’esperienza, quella della street music nelle strade Roma e Londra, che la forma, la mette in contatto con la gente e le dona quel coraggio che è simbolo di Claire Audrin.

Nel 2016 apre un suo canale Youtube dove realizza cover in chiave acustica, a cappella o creando le strumentali senza strumenti reali, ma realizzate con suoni di oggetti e nell'estate 2016 realizza in questo stile la cover “Sofia” insieme a Michele Bravi e lo stesso Alvaro Soler. Nel 2018 sale su un palco pesante, molto importante, come quello dell’allora vincitore del Festival di Sanremo, Ermal Meta, aprendo due suoi concerti.

Tutto questo contribuisce a creare Claire Audrin, a narrare la sua storia, che arriva fino al palco di LAZIOSound, alla vittoria ed alle note di “Sospesa”.

“È un brano al quale sono molto affezionata – dichiara Claire Audrin - solitamente utilizzo la musica e la scrittura per mettere a fuoco delle situazioni/problemi che vivo: metterle per iscritto mi aiuta a comprenderli meglio ed affrontarli più lucidamente. “Sospesa” è il mio primo brano in italiano, sono molto emozionata perché per la prima volta mi esprimerò senza alcun filtro.”

Un brano che trasmette un’emozione, quella della libertà e dell’incertezza che questa provoca. “E resto sospesa a metà e non so che cosa mi aspetta se sprofonderò” con queste parole descrive il limbo in cui si è trovata per molto tempo e che l'avrebbe portata prima o poi a sprofondare. Claire decide quindi di reagire, mettendo fine ad una relazione non alla pari, tornando ad essere libera: “io corro veloce, non mi fermerai”. Un’emozione che si trasmette nella musica e nel testo di Claire Audrin, nell’arrangiamento di Luca Pellegrini e nei colori vivi del videoclip, immagine del sentimento che “Sospesa” vuole veicolare, della libertà di cui Claire si fa portatrice. 

Claire tornerà anche live debuttando in anteprima con il suo tour il 4 luglio al Festival Dominio Pubblico – La Città agli under25 in collaborazione con LAZIOSound, il 14 Luglio sul palco di LAZIOSound Festival del Castello di Santa Severa ed in tutta Italia  ed a seguire in tutta Italia al fianco di Gio Evan, di cui Claire aprirà i concerti, facendo conoscere la sua voce in tutta Italia. A partire dal 9 Luglio al Phenomenon (Fontaneto d'Agogna), passando per il 16 e 17 Luglio rispettivamente a Piazza Alpini (Bergamo) e Parco Pegaso (Jesolo). Il tour riparte il 3 Agosto a Rocca Malatestiana (Fano), per proseguire a Porto Antico (Genova) il 7 e concludersi il 21 a Villa Bertelli (Forte dei Marmi) ed il 30 all’Anfiteatro le Cascine (Firenze).

LAZIOSound è il programma delle Politiche Giovanili della Regione Lazio per supportare e rafforzare lo sviluppo del sistema musicale del Lazio attraverso strumenti economici, interventi mirati, partnership ed attività di promozione finalizzate a sostenere le componenti artistiche giovanili indipendenti.

Pubblicato: 30/06/2021
Share:


Ultime interviste