N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 115° Agosto 2020 Anno X°

Firmato Piano d’Azione in 8 punti tra Italia e Cina, verso il 2025

Grazie al prezioso lavoro di Ettore Sequi, capo gabinetto al ministero degli Affari esteri e già ambasciatore a Pechino messo a punto il nuovo documento di collaborazione internazionale.

Firmato Piano d’Azione in 8 punti tra Italia e Cina, verso il 2025

Uno studio sulla cooperazione scientifica e tecnologica con la Cina, indirizzato a industrie, università ed enti di ricerca, che presenta le tematiche su cui concentrare gli sforzi del prossimo quinquennio.

 ll documento – che rinnova l’impegno del Maeci nell’azione di coordinamento della cooperazione bilaterale con la Cina  – è stato realizzato con il contribuito degli Addetti scientifici italiani accreditati nella Repubblica popolare cinese e dei partecipanti al Tavolo tecnico per la cooperazione scientifica e tecnologica con la Cina, coordinato dalla Farnesina.
 
Si punta a stimolare nuove iniziative di cooperazione bilaterale in un’ottica di collegamento tra ricerca, alta formazione e industria nei seguenti settori: 1) fisica, geofisica e spazio; 2) materiali avanzati; 3) ambiente e energia; 4) urbanizzazione sostenibile; 5) nuove tecnologie per il patrimonio culturale; 6) agricoltura; 7) scienze della vita, salute e benessere; 8) fabbrica intelligente.
 
 
https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/italia-cina-collaborazione-scientifica-e-tecnologica-piano-d-azione-verso-il-2025.html
 
Pubblicato: 21/03/2020
Share:


Ultime interviste