N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 123° Aprile 2021 Anno XI°

"100 Donne per Tutte", esce dall'8 marzo

"100 Donne per Tutte", esce dall'8 marzo

 by Anna Silvia Angelini

L’8 marzo uscirà il libro 📚”100 Donne per Tutte”, il progetto fortemente voluto dalla presidente dell’Abbraccio del Mediterraneo, Arianna Pigini. 

Donne unite per creare una rete di "antenne" in tutta Italia, per far conoscere e applicare la Convenzione di Istanbul. Mentre si sfaldano le collettività e prevale la soggettività, iniziative come questa fatta di sforzi comuni sono fondamentali.

L'idea dell’associazione Abbraccio del Mediterraneo  è stata quella di mettere insieme tante realtà per creare una rete che ha l'obiettivo di mettere in atto concretamente la convenzione di Istanbul, entrata in vigore nel 2014: si tratta del primo strumento internazionale, giuridicamente vincolante per l'Italia, che definisce un quadro giuridico completo sulle forme di violenza basata sul genere.

Nel libro “100 Donne per Tutte” ci sono professionalità diverse che si uniscono per creare una rete di scambio e sinergie. Il libro è uno strumento per creare rete e promuovere la parità dei diritti.

Uscirà l’8 marzo 🌼 prossimo, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, il libro📚 intitolato “100 Donne per Tutte” e Io sono onorata di essere stata inserita nel libro con la mia biografia e il mio pensiero sulla donna del terzo millennio.

L’associazione "L’Abbraccio del Mediterraneo" continua così il proprio percorso con una nuova attività del progetto “100 Donne per Tutte verso Istanbul, l’importanza di fare rete”.

Il saggio è indirizzato a chi desidera informarsi, conoscere storie di coraggio quotidiano e sostenere un cambiamento culturale dal basso, e sarà edito in edizione limitata, che potrà essere prenotata tramite il sito  www.100donnepertutte.it

"L’Abbraccio del Mediterraneo" con il suo progetto “100 Donne per Tutte verso Istanbul, l’importanza di fare rete” vuole: Far luce sulla Convenzione di Istanbul ed informare riguardo i suoi contenuti.

Alla base c’è il desiderio di creare una rete informata di donne che collaborando e facendo informazione sensibilizzi sul tema della violenza domestica e di genere. 

Pubblicato: 06/03/2021
Share:


Ultime interviste