N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 116° Settembre 2020 Anno X°

Vittorio Sgarbi all'evento di Beneficenza per la Fondazione Bambino Gesù

 

Vittorio Sgarbi all'evento di Beneficenza per la Fondazione Bambino Gesù

by Sabina Fattibene

Nella capitale si è inaugurata Mercoledì 8 Luglio 2020 a palazzo Ferraioli  la mostra di beneficenza a sostegno della Fondazione Bambino Gesù onlus, nata nel 2000  con l'obbiettivo di incrementare lo sviluppo dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.

L'evento artistico cerca di sensibilizzare tutti coloro che possono  dare un aiuto economico ad una struttura che è un punto di riferimento Nazionale e Internazionale. Voluto e organizzato da Massimiliano Metalli  con  la direzione artistica  curata da Sabina Fattibene. Titolo “Effetti Simbiotici di Vita “della pittrice Stefania Chiaraluce di Todi,che ha presentato 50 quadri, sparsi nelle quattro sale del palazzo storico, astratti, figurativi e polimaterici. Intervenuto al Vernissage l'onorevole critico d'arte Vittorio Sgarbi,che ha elargito alla pittrice complimenti per le sue opere astratte, che ha dichiarato essere intrecci di luce e fasci di colori che danno gioia all'animo. Negli astratti la sua mano è gestuale mescola i colori con spatolate libere,senza schemi e regole a briglia sciolta.

Le opere di Stefania Chiaraluce sono state apprezzate dal  marchese Ferraioli,e dal  principe Guglielmo Giovannelli Marconi. Ammirati anche da un pubblico di estimatori d'arte, imprenditori e professionisti (tutti con mascherina e distanziamento)   i paesaggi fantastici e misteriosi, dove tutto è silenzio e solitudine,dalla cui composizione traspare  un senso metafisico  alla maniera di De Chirico e un po Picasso per  lo stile cubista delle città.

Le opere più affascinanti  i polimaterici,sono le immagini che prendono forma ed escono dalla tela, fuoriescono diventando come sculture che entrano nel reale.In queste creazioni vengono alla luce  strumenti musicali, personaggi  e vari  oggetti anche di uso comune, che sembrano prigionieri dall'intento di voler scappare via.

Questo liberare l'immagine portandola fuori fa pensare a quando Michelangelo Buonarroti vedeva già dentro il marmo  la forma dell'opera d'arte e il suo lavoro era togliere il superfluo che  imprigionava la statua,dandogli modo di entrare a fare parte del mondo. Presenti alla manifestazione due  deputate della Lega di Salvini..Simona Baldassarre e Marzia Casolati. L'evento  è stato una grande Kermesse di arte e emozioni.

 

 

Pubblicato: 14/07/2020
Share:


Ultime interviste