N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 120° Gennaio 2021 Anno XI°

ROMA:VIA MERULANA, RESIDENTI IN RIVOLTA IN DIFESA DI PLATANI SECOLARI

ROMA:VIA MERULANA, RESIDENTI IN RIVOLTA IN DIFESA DI PLATANI SECOLARI
"Domani inizierà l'abbattimento di nove platani in Via Merulana, un'operazione silenziosa che ha colto di sorpresa i residenti ma non il comitato Difesa Esquilino Monti il cui presidente Augusto Caratelli e' prontamente intervenuto presso la direzione del servizio giardini che fino a pochi minuti fa non ha ancora risposto sulle motivazioni del l'abbattimento simultaneo, senza avere comunicato alla cittadinanza la eventuale ma contestuale nuova piantumazione o un impegno scritto del Sindaco Virginia Raggi o dell'Assessore all'Ambiente del Comune di Roma riguardo ai tempi appropriati per mettere a dimora nuovi alberi. 
 
Già in passato, come accaduto in Viale Manzoni, molti alberi furono tagliati a moncone e lasciati lì per anni e tolti solo dopo diverse proteste, del Comitato e dei cittadini residenti ne quartiere. Tuttavia ad oggi in Via Manzoni le Autorità capitoline non hanno ancora rimesso a dimora i nuovi alberi in sostituzione di quelli abbattuti. 
 

Pertanto domani mattina a partire dalle ore 9,30 gran parte della popolazione residente dei Rioni Esquilino e Monti si radunerà di fronte al teatro Brancaccio per un presidio di protesta al fine di avere risposte concrete sul programma di ripristino,.... se esiste, del Sindaco di Roma Virginia Raggi". È quanto dichiara il Presidente del comitato Difesa Esquilino Monti Castro Pretorio, Augusto Caratelli

Pubblicato: 03/12/2020
Share:


Ultime interviste