N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 116° Settembre 2020 Anno X°

Roma - 2 Aprile 2016 - Mostra di Cinico Sechi “TUTTO E’ TUTTO” - Il gioco delle possibilità

 L’Associazione "Cubo" - Contenitore per condividere idee - propone un progetto culturale/artistico dal titolo “UN ARTISTA AL MESE”, a cura di Fabrizia Ranelletti, Storica e Critica d’Arte, Performer.
L’Associazione ha sede nel prestigioso GiulioCesare Showroom, Via Giulio Cesare n° 73 Roma.

Vernissage 2 aprile alle ore 18.00

La mostra sarà visitabile fino al 30 aprile

Roma - 2 Aprile 2016 - Mostra di Cinico Sechi  “TUTTO E’ TUTTO” - Il gioco delle possibilità

 L’Associazione "Cubo" - Contenitore per condividere idee - propone un progetto culturale/artistico dal titolo “UN ARTISTA AL MESE”, a cura di Fabrizia Ranelletti, Storica e Critica d’Arte, Performer.
L’Associazione ha sede nel prestigioso Giuliocesare Showroom, Via Giulio Cesare n° 73 Roma.
L’Arte visiva e la moda intraprenderanno un intrigante dialogo a cadenza mensile che inizierà a partire da aprile 2016. Pittura, Fotografia, Videoarte, Design, Scultura e Performances si avvicenderanno nei suggestivi spazi dello Show room.
Il primo artista selezionato è Cinico Sechi. Nella mostra “TUTTO E’ TUTTO” - Il gioco delle possibilità – presenterà le sue creazioni artistiche con oggetti d’uso comune.
Geniale creatore sardo, trova spunti per le sue opere nella vita quotidiana, inserendo oggetti come punto di partenza e completando con poche linee di disegno o colore. Siamo abituati a pensare al genio dell'uomo collegato alla scienza. Siamo abituati a guardare la quotidianità come banale risultato di oggetti o meccanismi senza valore. 
Le vostre certezze cadranno in un vortice di leggerezza. 
Lo sguardo dell’oggi è spesso velocissimo. Si rischia di perdere i particolari. Forse i più piccoli. Forse i più semplici. Forse i più preziosi. Senz’altro i più necessari ad alleggerire la realtà, a “strappare” un sorriso e anche, non ultimo, a far riflettere. 
Da Italo Calvino: "Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore."
Il vernissage sarà il 2 aprile alle ore 18.00.
La Curatrice Fabrizia Ranelletti presenterà la mostra in maniera performativa, avvicinando emozionalmente gli ospiti al contesto artistico.
Verrà offerto un buffet con prodotti sardi.
La mostra sarà visitabile fino al 30 aprile con il seguente orario: dal lunedi al sabato dalle 10.30 alle 19.00. 
Per informazioni 06 45472575.

Pubblicato: 29/03/2016
Share:


Ultime interviste