N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 123° Aprile 2021 Anno XI°

FACEBOOK blocca per 24 ore la pagina di www.RomaMeeting.it

 Il periodico di opinioni italiano registrato al tribunale di Roma è stato ieri 31 dicembre 2017 bloccato nella sua pagina di Facebook, legata al profilo del Direttore responsabile Giulio de Nicolais.

FACEBOOK  blocca per 24 ore la pagina di www.RomaMeeting.it

 Roma. Nella serata del 30 dicembre i sistemi automatici di Facebook, su segnalazione ipoteticamente di un fazioso cittadino russo, bloccano la pagina della nostra testata giornalistica regolarmente registrata al Tribunale di Roma e da esso autorizzata a trasmettere tramite web informazione ed opinioni in merito ai fatti che accadono nel mondo. 

La frase che avrebbe destato offesa per il lettore che ha ordito bloccarci attivando le procedure automatiche predisposte da Facebook in caso di frasi offensive verso persone, è la seguente: " CARRI ARMATI UCRAINI MARCIANO SU MOSCA". 

La gravità del blocco della pagina network legata al periodico riflette due aspetti assai importanti: sembra che Facebook voglia limitare la capacità di espressione di una libera testata giornalistica italiana all'interno del suo ambiente web e se il sistema automatico di blocco su segnalazione permette il blocco immediato su segnalazione, al contempo il personale umano di Facebook non è messo in condizioni di verificare l'operato del sistema, rendendosi complice del segnalatore di fatto. 

La Direzione di www.Romameeting.it, infatti, non r5itiene offensiva per la persona e per la comunità l'affermazione causa del blocco. Di fatto la frase anche se postata in un ambiente diverso dalla pagina del giornale ma comunque sempre legata al profilo del Direttore Giulio de Nicolais, avrebbe scatutito il BLOCCO del profilo Facebook del medesimo e pertanto anche di tutte le pagine collegate al medesimo tra cui la pagina di www.RomaMeeting.it quella del periodico telematico www.DonnaDonna.eu, la pagina dell'impresa Asher srl Costruzioni e ristrutturazioni, la pagina della piattaforma e-commerce www.Shopping-DonnaDonna.com. la pagina di Ukraina in Europa ONLUS. 

L'Editore di www.RomaMeeting.it si rammarica dell'operato di Facebook nei suoi riguardi ed in generale perchè riteneva il famoso network apprezzato in tutto il mondo una sede di libertà di opinione non offensiva.

La Direzione

 

Pubblicato: 31/12/2017
Share:


Ultime interviste