N°13/2010 Registro Stampa Trib.di Roma il 19/01/2010 - Direttore Responsabile: Giulio de Nicolais d'Afflitto.
NUMERO 114° Luglio 2020 Anno X°

Degustazioni di primavera con gli Etruschi

Weekend di primavera con gli Etruschi: nella necropoli Unesco di Tarquinia nuovo appuntamento di degustazioni gratuite con il prelibato miele delle terre etrusche.

Degustazioni di primavera con gli Etruschi

 

Con la primavera alle porte, tornano le ormai tradizionali degustazioni dei prodotti delle terre etrusche presso il punto ristoro della necropoli del Calvario di Tarquinia. In programma, tanti nuovi fine settimana interamente dedicati alla cultura e al gusto per celebrare l'atteso arrivo della bella stagione.
Il primo appuntamento con le degustazioni gratuite è previsto per sabato 17 e domenica 18 marzo 2012. Tema conduttore, il miele. Amatissimo dagli Etruschi, il miele per il suo colore e la soavità del suo sapore riecheggiava nella memoria di quel raffinato popolo, della passata e rimpianta età dell'Oro. Il miele era alla base di riti e ricette delicatissime. Veniva mescolato al vino per ottenere il mulsum, una bevanda particolarmente apprezzata. E le api, con i loro organizzatissimi alveari, venivano prese in grande considerazione: all'ape regina venivano tarpate le ali e godevano della protezione del dio Priapo.
Prosegue inoltre l'apprezzata iniziativa "Voglia d'Arte", che permette ai visitatori, noleggiando gratuitamente il kit presso la biglietteria, di immortalare con i propri disegni la magica atmosfera della necropoli e del paesaggio circostante. Il kit di Voglia d'Arte è composto da un cavalletto o una tavoletta di legno, un foglio da disegno formato A3, una matita carboncino, una saguinella e gomma pane. Per assicurarsi la possibilità di trovare il materiale è consigliabile prenotare anticipatamente.
Ricordiamo inoltre che è possibile visitare anche il Museo Nazionale Archeologico acquistando un biglietto cumulativo.
www.necropoliditarquinia.it
Pubblicato: 15/03/2012
Share:


Ultime interviste